TORTA PASQUALINA DI PRESCINSEUA IN CROSTA DI FOCACCIA

TORTA PASQUALINA DI PRESCINSEUA IN CROSTA DI FOCACCIA

Ecco una ricetta tipica della regione Liguria, grazie alla collaborazione con la blogger Cristina Simonelli, che ringraziamo, potremo realizzare questa splendida e gustosa ricetta.

La torta pasqualina originale prevede un involucro di pasta matta, ovvero una pasta a base di farina acqua e olio ed un ripieno ricco di uova e ricotta.
Per variare la ricetta tradizionale, ho realizzato questa torta pasqualina in cui non ho messo uova, per renderla fruibile anche da chi è intollerante, ho sostituito la pasta matta con l’impasto della “fugassa” ed ho sostituito la ricotta con un formaggio tipico genovese, ovvero la “Prescinseua” (simile allo stracchino).

Scheda:
Difficoltà: facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 35 minuti
Dosi per: 6 persone

Ingredienti:
(Per una tortiera di 25 cm di diametro)
500 gr di impasto per focaccia
1 kg di biete
400 gr di Prescinseua
1 mazzetto di maggiorana
1 cipolla piccola
una noce di burro
5 cucchiai di Olio Riviera Ligure DOP
sale e noce moscata q.b.

Preparazione:
L’impasto per la focaccia lo potete preparare anche il giorno prima e lasciarlo in frigorifero a lievitare: l’importante che vi ricordiate di metterlo a temperatura ambiente la mattina perché possa completare la lievitazione.
Pelate e tritate finemente al coltello la cipolla e fatela soffriggere con una noce di burro e l’olio.
Lavate e strizzate bene le biete, tagliatele a striscioline e mettetele a crudo dentro il soffritto di cipolla. Salare e portare a cottura.
Lavate e asciugate bene la maggiorana, tritatela e aggiungetela alle biete.
Mescolare le verdure con la prescinseua, aggiustare di sale e noce moscata, quindi stendere l’impasto per la focaccia in una teglia ben oleata e riempirlo con il composto di biete e formaggio.
Ricoprire il ripieno con altra pasta e lasciare lievitare per un’oretta.
Scaldare il forno a 180°, condire la torta con Olio Riviera Ligure DOP e sale e infornare: lasciare cuocere per circa 35 minuti.
Consumare tiepida o fredda.

Buon appetito e buon divertimento con questa delizia della Liguria!

Questa ricetta è stata realizzata e condivisa su ITALIAN FOOD SECRETS da: Cristina Simonelli

Autrice del blog: Cucina Italiana e Dintorni

Cliccando qui trovate la ricetta originale: http://goo.gl/HfNz7A

Seguila sui Social:

Newtwitteritalianfoodsecr Newpinterestitalianfoodsecr Newinstagramitalianfoodsecr NewFacebookitalianfoodsecre

 

pasqualina-in-focaccia