VELLUTATA DI ZUCCA E PATATE CON SUGHETTO DI PORCINI, SALVIA E PANCETTA PIACENTINA DOP

| Posted by | Categories: PRIMI PIATTI, RICETTE, RICETTE EMILIA-ROMAGNA, RICETTE REGIONALI

Oggi prepariamo una gustosa vellutata di verdure con un sughetto di porcini, salvia e Pancetta Piacentina DOP. Al taglio, la fetta di questo meraviglioso salume, è caratterizzata dal tipico alternarsi di strati circolari di rosso vivo e bianco rosato. Il profumo è delicato, ma con gradevoli note speziate. Al palato, la fetta si presenta morbida con tendenza a sciogliersi, grazie alla presenza delle parti grasse, che determinano anche il sapore delicato e spiccatamente dolce, non privo di quella sapidità che rende il prodotto particolarmente appetitoso.

Scheda:
Difficoltà: media
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 30 minuti
Dosi per: 4 persone

Ingredienti:
6 patate
300 gr di zucca
100 gr di porcini freschi
50 gr di Pancetta Piacentina DOP
20 gr di salvia
1 cipolla bianca
1 spicchio d’aglio
½ litro di latte
vino bianco q.b.
olio EVO q.b.
sale q.b
acqua calda

Preparazione:
Lavare le patate e la zucca, pelarle e tagliarle a cubetti di un centimetro circa e lasciarle da parte.
Sciacquare delicatamente i porcini freschi, tagliarli a pezzettini e lasciarli da parte.
Tagliare a striscioline sottili la salvia e la Pancetta Piacentina DOP e lasciarle da parte.
Tritare la cipolla bianca e metterla a rosolare delicatamente in una casseruola con dell’olio EVO e un goccio d’acqua.
Quando la cipolla sarà appassita aggiungere la zucca e le patate, mescolare e lasciar cuocere per un paio di minuti a fiamma vivace. Aggiungere quindi un bicchiere di acqua, regolare di sale, mescolare, coprire e cuocere a fiamma dolce per 20 minuti mescolando di tanto in tanto e aggiungendo altra acqua se il fondo di cottura si asciugasse troppo.
A cottura ultimata aggiungere il latte e frullare il tutto direttamente nella pentola con il Minipimer, fino ad ottenere un composto omogeneo e vellutato.
In una padella aggiungere uno spicchio d’aglio con dell’olio EVO e fare appassire dolcemente. Aggiungere quindi i funghi porcini, salare e far cuocere per pochi minuti.
Alzare la fiamma al massimo, aggiungere quindi la salvia e la Pancetta Piacentina DOP, sfumare con un goccio di vino bianco. Appena evaporato il vino spegnere il fuoco.
Mettere nei piatti la vellutata e decorare con un cucchiaio di sughetto ai funghi porcini, salvia e Pancetta Piacentina DOP.

Buon appetito e buon divertimento!

VELLUTATA DI ZUCCA E PATATE DI MONTAGNA 3