POLPO CON BUCCIA CROCCANTE DI PATATA DI BOLOGNA DOP, BASILICO GENOVESE DOP E PESTATO DI OLIVE TAGGIASCHE

| Posted by | Categories: ANTIPASTI, RICETTE, RICETTE EMILIA-ROMAGNA, RICETTE LIGURIA, RICETTE REGIONALI

“INCONTRO DI SAPORI TRA EMILIA ROMAGNA E LIGURIA”

Il polpo con patate un grande classico della “slow cook”. Presente in tutti i mari e gli oceani, è molto diffuso anche nel Mar Mediterraneo. Nel Mediterraneo viene pescato principalmente in due diversi periodi dell’anno: da settembre a dicembre e da maggio a luglio. Oggi lo proponiamo in una versione gustosa e saporita con una parte croccante.

Scheda:
Difficoltà: difficile
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 1 ora
Dosi per: 4 persone

Ingredienti:
1 kg di polpo
1 foglia di alloro
1 spicchio d’aglio
6 patate di Bologna DOP
100 gr di olive taggiasche denocciolate
qualche foglia di Basilico Genovese DOP
sale q.b
olio EVO q.b
olio di semi per friggere q.b.

Preparazione:
Pulire il polpo lavandolo accuratamente sotto acqua fresca corrente, eliminare le viscere contenute nella sacca, gli occhi, il dente centrale e strofinarlo per eliminare la patina vischiosa.
Mettere in una pentola piuttosto alta l’acqua, il polpo, la foglia di alloro e lo spicchio d’aglio intero.
Portare a bollore, quindi abbassare al minimo la fiamma e cuocere per circa 50 minuti.
Mentre cuoce il polpo preparare le patate di Bologna DOP lessandole in acqua salata per 20 minuti circa.
Prima di lessare le patate, lavarle, pelarle e mettere le fettine di buccia da parte.
A cottura ultimata spegnere il fuoco e lasciare il polpo nella sua acqua di cottura per 10 minuti, quindi scolarlo e tagliarlo a pezzetti (se i polpi sono piccoli lasciare i tentacoli interi). Se occorre eliminare la pelle.
Quando le patate di Bologna DOP sono cotte, scolarle e tagliarle a pezzetti.
Mettere i pezzetti di patata in una ciotola e condirli con olio EVO e sale, poi aggiungere le foglie di basilico e l’aglio utilizzato per aromatizzare l’acqua di cottura del polpo.
Preparare il pestato di olive taggiasche frullando in un mixer le olive denocciolate con un goccio d’olio EVO.
Far friggere le bucce di patata per pochi minuti in olio di semi ben caldo, quindi scolarle, metterle sulla carta assorbente e salarle ancora calde.
Scottare a fuoco vivace i pezzetti di polpo per 2 minuti in una padella con un filo d’olio EVO.
Per comporre il piatto, mettere prima una striscia di pestato di olive taggiasche, a seguire le patate e i pezzetti di polpo, infine decorare con le bucce di patata fritte.

Buon appetito e buon divertimento!

DSC01396