SARDE “A BECCAFICU” ALLA SICILIANA

| Posted by | Categories: RICETTE, RICETTE REGIONALI, RICETTE SICILIA, SECONDI PIATTI

Oggi prepariamo una fantastica ricetta siciliana rivisitata in due versioni. Utilizzeremo per queste gustose ricette due eccellenze italiane: l’Arancia di Ribera DOP e la Cipolla di Tropea IGP.

Scheda:
Difficoltà: difficile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 20 minuti
Dosi per: 4 persone

Ingredienti:
600 gr si sarde fresche
200 gr di pane grattuggiato
50 gr di uva sultanina
50 gr di pinoli
1 limone
20 gr di prezzemolo tritato
olio EVO q.b.
alloro q.b.
sale q.b.
1 spicchio d’aglio tritato
1 uovo
1 arancia di Ribera DOP
1 cipolla rossa di Tropea IGP

Preparazione:
Pulire le sarde, aprirle a libro ed eliminare la spina centrale.
Versare in una ciotola il pane grattugiato, l’uva sultanina (precedentemente ammorbidita in acqua tiepida), i pinoli, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale, un cucchiaio di olio EVO, il succo del limone e lo spicchio d’aglio tritato.
Mescolare bene gli ingredienti e distribuire il composto sulle sarde.
Per la prima versione creare uno spiedino, utilizzando uno stuzzicadenti.
Tagliare a pezzetti abbastanza grossi la Cipolla di Tropea IGP.
Arrotolare la sarda, inserirla nello stuzzicadenti alternata ad un pezzetto di foglia di alloro e un pezzetto di Cipolla Rossa di Tropea IGP. Utilizzare due sarde per ogni stuzzicadenti.
Ungere una teglia con dell’olio EVO, adagiare sopra gli spiedini di sarde e cospargere con il composto di pane grattugiato.
Far cuocere al grill per 10 minuti a 180°C. Servire le sarde ancora calde.
Per la seconda versione sbattere l’uovo in una ciotolina e aggiungere un pizzico di sale.
Tagliare l’Arancia di Ribera DOP a striscioline sottili.
Dopo aver distribuito il pane grattugiato aromatizzato su una sarda, aggiungere sopra qualche strisciolina di arancia, e coprire con un’altra sarda.
A questo punto passare le due sarde prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pane grattuggiato.
Cuocere in una padella unta con un filo d’olio EVO per 5 minuti ogni lato del fagottino di sarde.
Servire ben calde.

Buon appetito e buon divertimento!

SARDE ALLA ALDO 14