COSCIOTTO DI ABBACCHIO ROMANO IGP COTTO LENTAMENTE IN FORNO

| Posted by | Categories: RICETTE, RICETTE LAZIO, RICETTE REGIONALI, SECONDI PIATTI

Oggi prepariamo una ricetta della “slow cook” davvero appetitosa. Una pratica antichissima che in tempi recenti è sperimentata anche nella cucina di casa, adatta alla preparazione di molte pietanze, che rende sublimi le carni soprattutto di media e grande pezzatura. Così si ottiene carne tenera, delicata e succulenta. Oggi la sperimentiamo con il cosciotto di Abbacchio Romano IGP.

Scheda:
Difficoltà: media
Preparazione: 20 minuti
Marinatura: 4 ore in frigorifero
Cottura: 2-3 ore
Dosi per: 6-8 persone

Ingredienti:
1 cosciotto di Abbacchio Romano IGP
2 foglie di alloro
Qualche rametto di timo e rosmarino
1 limone
2 spicchi d’aglio
1 bicchiere di vino bianco
olio EVO q.b.
sale q.b.

Preparazione:
Preparare il cosciotto di agnello incidendo la cotenna a quadrotti.
Massaggiare la carne con olio EVO, sale, rosmarino, timo e alloro, in modo da far penetrare bene tutti gli aromi. All’interno delle fessure inserire l’aglio precedentemente tagliato a pezzettini.
Successivamente riporre in una teglia da forno il cosciotto di Abbacchio Romano IGP.
Spremere sopra l’agnello il succo del limone e versare un bicchiere di vino bianco.
Aggiungere ancora qualche cucchiaio di olio EVO.
Lasciare marinare in frigorifero per circa 2-4 ore, coprendo la teglia con della pellicola da cucina.
Una volta tolto l’agnello dal frigorifero aspettare che il cosciotto raggiunga la temperatura ambiente, successivamente infornarlo a 160-180°C per circa 2-3 ore in base alla pezzatura.
Girare l’agnello di tanto in tanto fino a cottura ultimata. Il cosciotto d’Abbacchio Romano IGP sarà pronto quando la carne si sfalderà facilmente.

Buon appetito e buon divertimento!

AGNELLO 2