VALPOLICELLA RIPASSO DOC

| Posted by | Categories: DOC, VENETO, VINO


mappa-italia-def-veneto

 

DOC 1

Il Valpolicella Ripasso entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione DOC ( denominazione di origine controllata ) che è stata rilasciata il 24 marzo 2010.
Essendo un prodotto DOC la certificazione prevede che l’intero processo produttivo debba essere effettuato nella regione Veneto.
La denominazione di origine controllata Valpolicella Ripasso è designabile anche con i riferimenti Classico e Valpantena e con la specificazione Superiore.
La zona di produzione delle uve destinate alla produzione del vino Valpolicella Ripasso DOC comprende l’area di alcuni comuni della Provincia di Verona.
La tecnica del ripasso consiste nel versare, prima dell’affinamento in botte, il vino Valpolicella base direttamente nei tini dove è stato precedentemente pigiato l’Amarone lasciandolo riposare a contatto con le vinacce appena pressate per circa 15/20 giorni. In questo modo il vino riceve dalle vinacce appassite parte dell’aroma che è proprio dell’Amarone. È possibile inoltre effettuare la tecnica del ripasso anche sulle vinacce appena pigiate il cui mosto darà poi come esito il Recioto.
Il vino Valpolicella Ripasso DOC, anche con le specificazioni Classico, Valpantena e Superiore, all’atto dell’immissione al consumo, deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
– colore: rosso carico tendente al granato con l’invecchiamento;
– odore: caratteristico con profumo gradevole;
– sapore: pieno, vellutato, di corpo;
– titolo alcolometrico minimo 12,50%.
Uvaggio:
– Corvina Veronese (Cruina o Corvina) dal 45% al 95 %; è tuttavia ammesso in tale ambito la presenza del Corvinone nella misura massima del 50%, in sostituzione di una pari percentuale di Corvina;
– Rondinella dal 5 % al 30 %;
– possono concorrere alla produzione di detti vini, fino ad un massimo del 25% totale le uve provenienti dai vitigni a bacca rossa non aromatici, ammessi alla coltivazione per la provincia di Verona.
Temperatura di servizio: intorno ai 18°C – 20°C.
Abbinamenti: ideale con formaggi stagionati e carni rosse.

VALPOLICELLA RIPASSO DOC FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *