BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG

| Posted by | Categories: DOCG, TOSCANA, VINO


mappa-italia-def-toscana

 

DOCG 1

Il Brunello di Montalcino entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione DOCG ( denominazione di origine controllata e garantita ) che è stata rilasciata il 30 novembre 2011.
Essendo un prodotto DOCG la certificazione prevede che l’intero processo produttivo debba essere effettuato nella regione Toscana.
La denominazione di origine controllata e garantita Brunello di Montalcino è riservata ai vini rossi.
La zona di produzione delle uve destinate alla produzione del vino Brunello di Montalcino DOCG comprende il territorio del comune di Montalcino in Provincia di Siena.
Il vino a denominazione di origine controllata e garantita Brunello di Montalcino deve essere sottoposto ad un periodo di affinamento di almeno due anni in contenitori di rovere di qualsiasi dimensione. Non può, inoltre, essere immesso al consumo prima del 1° gennaio dell’anno successivo al termine di cinque anni calcolati considerando l’annata della vendemmia.
Il vino a denominazione di origine controllata e garantita Brunello di Montalcino può portare come qualificazione la dizione Riserva se immesso al consumo successivamente al 1° gennaio dell’anno successivo al termine di sei anni, calcolati considerando l’annata della vendemmia, fermi restando i minimi di due anni di affinamento in contenitori di rovere e di sei mesi in bottiglia.
Il vino a denominazione di origine controllata e garantita Brunello di Montalcino, prima dell’immissione al consumo, deve essere sottoposto ad un periodo di affinamento in bottiglia di almeno quattro mesi e di almeno sei mesi per il tipo riserva.
Il vino a denominazione di origine controllata e garantita Brunello di Montalcino all’atto dell’immissione al consumo deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
– colore: rosso rubino intenso tendente al granato;
– odore: caratteristico ed intenso;
– sapore: asciutto, caldo, un po’ tannico, robusto, armonico, persistente;
– titolo alcolometrico minimo: 12,50% vol.
Uvaggio:
– 100% Sangiovese (denominato, a Montalcino, Brunello)
Temperatura di servizio: intorno ai 18°C – 20°C.
Abbinamenti: ideale con carni rosse, selvaggina, eventualmente accompagnate da funghi e tartufi. Ottimo anche con formaggi stagionati.

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *