PRIMAVERA DEL PROSECCO 2015

| Posted by | Categories: NEWS

Sono sedici gli appuntamenti della Primavera del Prosecco 2015 che ti accompagneranno alla scoperta dei migliori vini della provincia di Treviso abbinati alla tradizione culinaria.
I protagonisti della Primavera del Prosecco 2015 saranno il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, il Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG, lo spumante Le Rive, il Verdiso IGT, il Colli di Conegliano DOCG nelle versioni Rosso e Bianco, il Refrontolo Passito DOCG Colli di Conegliano ed il Torchiato di Fregona DOCG di Conegliano.
I prossimi appuntamenti della Primavera del Prosecco 2015 sono nei paesi di:
 Combai
 Corbanese di Tarzo
 Ogliano
 San Pietro di Feletto
 Serravalle
 Conegliano
Il Prosecco di Conegliano Valdobbiadene entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione DOCG ( denominazione di origine controllata e garantita ) che è stata rilasciata il 17 luglio 2009.

Questi meravigliosi vini si abbinano bene con gli aperitivi, i piatti di apertura a base di pesce, i primi piatti delicati, i secondi piatti soprattutto a base di verdure o pesce. Accompagnano bene anche insalate di pesce, carpaccio di pesce e frutti di mare crudi o variamente cucinati. Si sposano a meraviglia con i formaggi ed i salumi di questa terra.

Da Conegliano a Valdobbiadene, tra vigne dorate, si estende la Strada del Prosecco e dei Vini dei Colli di Conegliano-Valdobbiadene; sembra un unico vigneto fra dolci colline, di tanto in tanto intervallato da antiche abbazie, alberi secolari e rustici in pietra. Lungo il percorso, oltre ad ammirare la bellezza di un panorama unico nel suo genere, nelle tipiche osterie si potranno gustare i sapori di un tempo e scoprire varietà di vini che rappresentano l’innovazione e la tradizione viti-vinicola della DOCG Conegliano Valdobbiadene.
La Primavera del Prosecco 2015 è l’evento enoturistico più conosciuto del Veneto che, grazie alla sinergia tra strutture ricettive, ristoratori e associazioni del territorio, offre un’esperienza unica.
Il 14 giugno si concluderà la 44° Mostra dei Vini di Collina a San Pietro di Feletto con la preparazione del Piatto Tipico “Lo Spiedo dal’Alta Marca”, specialità della cucina pedemontana, che fa parte ufficialmente dei prodotti agroalimentari tradizionali, ed è inserito nell’apposito elenco predisposto dal Ministero delle politiche alimentari.
I cosiddetti ‘prodotti tradizionali’ sono i prodotti agroalimentari le cui metodiche di lavorazione risultano consolidate nel tempo, omogenee per tutto il territorio interessato, secondo regole tradizionali. Rientrano tra i prodotti tipici e sono oggetto di particolare attenzione da parte dei governi locali, regionali, nazionali e dell’Unione Europa.
Proprio per valorizzare “Lo Spiedo d’Alta Marca” e approfondire il suo legame storico con il territorio è nata l’Accademia dello Spiedo d’Alta Marca.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA