MORTADELLA DI PRATO IGP

| Posted by | Categories: IGP, SALUMI, TOSCANA


mappa-italia-def-toscana

IGP logo indicazione geografica protetta

 

La Mortadella di Prato entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione IGP ( indicazione geografica protetta ) che è stata rilasciata il 28 gennaio 2016.
Essendo un prodotto IGP la certificazione prevede che almeno una fase del processo produttivo debba essere effettuata nella regione Toscana.
La zona di produzione e confezionamento della Mortadella di Prato IGP comprende l’intero territorio del comune di Prato e dei comuni di Agliana, Quarrata e Montale in provincia di Pistoia.
La Mortadella di Prato IGP è un prodotto di salumeria costituito da un impasto di carni suine, sale marino, aglio, spezie e alchermes o alkermes (in quantità compresa fra lo 0,3 e lo 0,6%), insaccato e sottoposto a trattamento termico.
Il prodotto deve presentare al momento dell’immissione al consumo; un peso compreso tra 0,5 e 10 kg, una forma cilindrica o vagamente ellittica, una lunghezza compresa tra 8 e 70 cm.
L’aspetto esterno è liscio o grinzoso a seconda del budello utilizzato; la consistenza dell’impasto è soda e compatta, morbida al palato per la fine macinatura; il colore esterno è rosato e tendente all’opaco; il colore interno è rosa scuro, grazie all’azione colorante dell’alchermes, con macchie di bianco dovute ai cubetti di grasso; il profumo è penetrante e speziato con nota di alchermes fin dal primo impatto; il sapore è tipico del prodotto per il contrasto fra la nota calda e pungente delle spezie, dell’aglio e del sale marino e quella dolce e delicata dell’alchermes.

MORTADELLA DI PRATO IGP FOTO