SALAME PIEMONTE IGP

| Posted by | Categories: IGP, PIEMONTE, SALUMI


mappa-italia-def-piemonte

IGP logo indicazione geografica protetta

 

Il Salame Piemonte entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione IGP ( indicazione geografica protetta ) che è stata rilasciata il 16 luglio 2015.
Essendo un prodotto IGP la certificazione prevede che almeno una fase del processo produttivo debba essere effettuata nella regione Piemonte.
Il Salame Piemonte IGP è costituito dall’impasto di carne suina fresca marezzata, che non ha subito processi di congelamento, ottenuta dai seguenti tagli. Per la parte magra: muscolatura striata proveniente dalla coscia, dalla spalla e dalla pancetta; per la parte grassa: grasso nobile proveniente dalla pancetta, dalla gola e lardo. Non possono essere utilizzate carni separate meccanicamente. All’atto dell’immissione al consumo, il Salame Piemonte IGP intero ha un peso non inferiore a 300 grammi.
Una specificità del Salame Piemonte IGP è la sua morbidezza ed il sapore dolce e delicato derivante, principalmente, dalla breve stagionatura. Tale caratteristica, frutto di un’antica tradizione piemontese dell’arte salumiera, ha incontrato, nel tempo, gusti e abitudini dei consumatori locali. La caratteristica principale del Salame Piemonte IGP è la presenza, tra gli ingredienti, di vino rosso piemontese, a denominazione di origine, proveniente esclusivamente dai vitigni Nebbiolo, Barbera e Dolcetto, presente, nell’impasto, in quantità superiore allo 0,25%.

SALAME PIEMONTE IGP FOTO