PATATA ROSSA DI COLFIORITO IGP

| Posted by | Categories: IGP, MARCHE, ORTOFRUTTICOLI E CEREALI, UMBRIA


mappa-italia-def-umbria-mar

IGP logo indicazione geografica protetta

 

La Patata Rossa di Colfiorito entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione IGP ( indicazione geografica protetta ) che è stata rilasciata il 22 aprile 2015.
Essendo un prodotto IGP la certificazione prevede che almeno una fase del processo produttivo debba essere effettuata nelle regioni Marche ed Umbria.
La denominazione Patata Rossa di Colfiorito IGP indica i tuberi maturi della specie Solanum tuberosum della famiglia delle Solanacee, ha la buccia di tipico colore rosso e può essere coltivata esclusivamente nell’area montana dell’Appennino Umbro-Marchigiano, ad un’altitudine di almeno 470 metri, tra l’area est della provincia di Perugia e l’area ovest della provincia di Macerata. La zona di produzione riguarda i comuni umbri di Foligno, Nocera Umbra, Valtopina, Sellano e i comuni marchigiani di Serravalle di Chienti, Muccia, Pieve Torina, Sefro, Visso e Montecavallo.
La semina avviene tra il primo marzo ed il trenta giugno, e la raccolta si effettua dal primo agosto fino a tutto il mese di novembre.
La Patata Rossa di Colfiorito IGP ha una forma allungata, la buccia sottile e ruvida ed il caratteristico colore rosso opaco, è usata in cucina soprattutto nella preparazione degli gnocchi.

PATATA ROSSA DI COLFIORITO IGP FOTO