SEDANO BIANCO DI SPERLONGA IGP

| Posted by | Categories: IGP, LAZIO, ORTOFRUTTICOLI E CEREALI


mappa-italia-def-lazio

IGP logo indicazione geografica protetta

 

Il Sedano Bianco di Sperlonga entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione IGP ( indicazione geografica protetta ) che è stata rilasciata il 18 marzo 2010.
Essendo un prodotto IGP la certificazione prevede che almeno una fase del processo produttivo debba essere effettuata nella regione Lazio.
L’indicazione Geografica Protetta Sedano Bianco di Sperlonga è riservata esclusivamente al sedano ecotipo bianco di Sperlonga che risponde alle condizioni ed ai requisiti stabiliti dal disciplinare di produzione.
Il Lazio si trova ai primi posti tra le Regioni italiane nella produzione di sedano da coste e, in particolare, al primo posto in termini di superficie coltivata in coltura protetta concentrata nella provincia di Latina, soprattutto nei comuni di Sperlonga e Fondi.
ll Sedano Bianco di Sperlonga IGP si caratterizza per la persistenza delle sue proprietà fisiche ed aromatiche, tuttavia è consigliato conservarlo in luoghi freschi per mantenerlo al meglio, in modo da evitare l’esposizione del prodotto ai raggi solari e la conseguente rottura dei gambi e dei tessuti. Grazie al suo sapore dolce e lievemente aromatico, si presta molto bene al consumo fresco, immerso nel pinzimonio o in abbinamento con il pesce azzurro.

SEDANO BIANCO DI SPERLONGA IGP FOTO