PEPERONE DI SENISE IGP

| Posted by | Categories: BASILICATA, IGP, ORTOFRUTTICOLI E CEREALI

mappa-italia-def-basilicata

 

IGP logo indicazione geografica protetta

 

Il Peperone di Senise entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione IGP ( indicazione geografica protetta ) che è stata rilasciata il 2 luglio 1996.
Essendo un prodotto IGP la certificazione prevede che almeno una fase del processo produttivo debba essere effettuata nella regione Basilicata.
Il Peperone di Senise IGP ha un sapore dolce con fragranza intensa, ha un colore a maturazione rosso intenso, una polpa molto sottile, una lunghezza dai 9 ai 17 cm ed un peduncolo con forte tenuta alla bacca.
Si commercializzano sia freschi che secchi in collane e in polvere. La sottigliezza della polpa e il basso contenuto d’acqua ne permettono una rapida essicazione, una forte concentrazione del sapore e una conservazione lunga e naturale.
Il Peperone di Senise IGP è da sempre chiamato nel dialetto locale “Zafaran’”.
Questi peperoni, freschi, secchi e in polvere, vengono impiegati in cucina in molte ricette della tradizione. Quando i peperoni sono freschi si usa farli grigliati o alla brace, quando sono secchi, vengono fritti, i “Zafaran’ Crusk”, possono essere serviti come antipasto, contorno o stuzzichino.

PEPERONE DI SENISE IGP FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *