MARRONE DEL MUGELLO IGP

| Posted by | Categories: IGP, ORTOFRUTTICOLI E CEREALI, TOSCANA


mappa-italia-def-toscana

IGP logo indicazione geografica protetta

 

Il Marrone del Mugello entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione IGP ( indicazione geografica protetta ) che è stata rilasciata il 2 luglio 1996.
Essendo un prodotto IGP la certificazione prevede che almeno una fase del processo produttivo debba essere effettuata nella regione Toscana.
L’indicazione geografica protetta consente di tutelare e valorizzare le qualità chimico-fisiche, organolettiche e nutrizionali dei prodotti agricoli e alimentari legati ad una precisa origine geografica. La certificazione IGP garantisce il consumatore sull’origine, sulla qualità del prodotto e sulla conformità ai parametri stabiliti dal disciplinare di produzione.
Il Marrone del Mugello IGP deve avere una pezzatura di non più di 80 frutti per chilo, non può cioè essere troppo piccolo o disomogeneo, non deve avere nessun tipo di anomalia a carattere fitosanitario, né alterazioni fisico-meccaniche.
Dalle marronete al prodotto confezionato e pronto per la vendita, l’intera filiera deve rispondere a precisi requisiti. Sotto il controllo della camera di Commercio di Firenze, la certificazione IGP inoltre comprende anche il prodotto secco e la farina, i derivati del prodotto che possono essere gustati durante tutto l’anno.

MARRONE DEL MUGELLO IGP FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *