CANESTRATO DI MOLITERNO IGP

| Posted by | Categories: BASILICATA, FORMAGGI, IGP

mappa-italia-def-basilicata

 

IGP logo indicazione geografica protetta

 

Il Canestrato di Moliterno entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione IGP ( indicazione geografica protetta ) che è stata rilasciata il 22 maggio 2010.
Essendo un prodotto IGP la certificazione prevede che almeno una fase del processo produttivo debba essere effettuata nella regione Basilicata.
Il Canestrato di Moliterno IGP viene stagionato in Fondaco, il latte da cui è prodotto viene da un’area della Basilicata che tradizionalmente coincide con gli antichi percorsi della transumanza delle greggi.
Questo formaggio si ottiene da latte ovino e caprino proveniente da greggi allevate nei pascoli di sessanta comuni della Basilicata, per poi essere stagionato solo nei peculiari fondaci di Moliterno.
Il Canestrato di Moliterno IGP è un formaggio a pasta dura, prodotto per il 70-90% con latte intero di pecora e di capra. Ha una forma cilindrica, un diametro di circa 20 centimetri e un’altezza tra i 10 e 15 centimetri. Il peso può variare tra i 2 e i 5 chilogrammi.
Il sapore del Canestrato di Moliterno IGP è leggermente piccante, ottimo come formaggio da tavola quando è fresco, preferibilmente da grattugiare quando è stagionato.
La tradizione vuole che il Canestrato di Moliterno IGP venga distinto a seconda della stagionatura come: primitivo se la stagionatura non supera i 6 mesi; stagionato se la stagionatura non supera i 12 mesi; extra se la stagionatura supera un anno.

CANESTRATO DI MOLITERNO IGP FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *