SALAME D’OCA DI MORTARA IGP

| Posted by | Categories: IGP, LOMBARDIA, SALUMI


mappa-italia-def-lombardia

IGP logo indicazione geografica protetta

 

Il Salame d’Oca di Mortara entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione IGP ( indicazione geografica protetta ) che è stata rilasciata il 25 giugno 2004.
Essendo un prodotto IGP la certificazione prevede che almeno una fase del processo produttivo debba essere effettuata nella regione Lombardia.
Il Salame d’Oca di Mortara IGP è un prodotto di salumeria dalla forma di collo d’oca o tubolare, a seconda che l’impasto sia insaccato nella pelle del collo piuttosto che del dorso o del ventre dell’animale. La sua elaborazione è del tutto simile agli altri tipi di salame: trito di carni d’oca e di maiale, impastate con sale, pepe ed aromi di varia natura. Il composto viene poi avvolto nella pelle d’oca, cucito e legato, ben coperto da un panno. Dopo un’asciugatura di qualche giorno, viene poi cotto in acqua calda, non bollente, dopo averlo punzecchiato. Una volta pronto viene fatto raffreddare. Al taglio l’involucro deve rimanere ben aderente all’impasto. Il sapore è dolce e delicato, caratteristico della carne d’oca ed il profumo è caratterizzato dalla presenza di spezie.
Questo particolare salume prende il proprio nome dalla città di Mortara, centro storico e geografico della Provincia di Pavia, ai confini con il Piemonte e compresa tra i fiumi Sesia, Po e Ticino.
In queste zone l’allevamento delle oche è un’attività praticata sin dal Medioevo.
Per non pregiudicarne la freschezza ed evitare l’alterazione delle particolari caratteristiche organolettiche, è buona norma conservare il Salame d’Oca di Mortara IGP in frigorifero. Una volta affettato, si consiglia di avvolgerlo in un foglio d’alluminio.
Servito, come la tradizione lombarda insegna, in abbinamento con mostarda e salse agrodolci, il Salame d’Oca di Mortara IGP rappresenta un ingrediente fondamentale per la realizzazione di antipasti e spuntini freddi, sposandosi bene con un vino bianco, morbido ed aromatico. Piacevole la sua presenza assieme a piatti caldi, purea di patate o verdure.

SALAME D'OCA DI MORTARA IGP FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *