SALAME CREMONA IGP

| Posted by | Categories: EMILIA-ROMAGNA, IGP, LOMBARDIA, PIEMONTE, SALUMI, VENETO

mappa-italia-def-salamecrem

 

IGP logo indicazione geografica protetta

 

Il Salame Cremona entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione IGP ( indicazione geografica protetta ) che è stata rilasciata il 23 novembre 2007.
Essendo un prodotto IGP la certificazione prevede che almeno una fase del processo produttivo debba essere effettuata nelle regioni: Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Piemonte.
Il Salame Cremona IGP è frutto della lavorazione di carne suina selezionata e aromatizzata con sale e aglio pestato, insaccata in budelli naturali. Il disciplinare di produzione prevede l’impiego esclusivo di carni ottenute da suini allevati in Italia, nelle zone di Produzione del Prosciutto di Parma DOP e del Prosciutto di San Daniele DOP. Per la preparazione del Salame Cremona IGP è inoltre consentito il solo impiego di carni fresche.
Il salame è lasciato stagionare da un minimo di 5 settimane per la pezzatura piccola a oltre 4 mesi per quella più grande e conserva inalterate le caratteristiche tipiche di morbidezza e pastosità.
È grazie alla perfetta integrazione degli ingredienti che il Salame Cremona IGP risulta così aromatico e speziato al palato, profumato e di colore rosso intenso che sfuma, gradualmente, nel bianco delle parti adipose. Il prodotto presenta forma cilindrica con leggeri tratti irregolari e consistenza morbida. Le fette risultano compatte e omogenee.

SALAME CREMONA IGP FOTO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *