MORTADELLA BOLOGNA IGP

| Posted by | Categories: EMILIA-ROMAGNA, IGP, LAZIO, LOMBARDIA, MARCHE, PIEMONTE, SALUMI, TOSCANA, TRENTINO ALTO ADIGE, VENETO


mappa-italia-def-mortadella

IGP logo indicazione geografica protetta

 

La Mortadella Bologna entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione IGP ( indicazione geografica protetta ) che è stata rilasciata il 17 luglio 1998.
Essendo un prodotto IGP la certificazione prevede che almeno una fase del processo produttivo debba essere effettuata nelle regioni: Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto, Marche, Lazio, Trentino Alto Adige e Toscana.
La Mortadella Bologna IGP è un prodotto di salumeria realizzato con carne di puro suino, finemente triturata, mescolata con lardo, leggermente aromatizzata con spezie. Viene insaccata e cotta, ha forma cilindrica od ovale, di colore rosa e profumo intenso leggermente speziato.
Per la sua preparazione vengono impiegati solo tagli pregiati (carne e lardelli di elevata qualità), triturati adeguatamente allo scopo di ottenere una pasta fine. Il sapore è pieno e ben equilibrato. Una volta tagliata, la superficie si presenta vellutata e di colore rosa vivo uniforme. La Mortadella Bologna IGP emana un profumo particolare e aromatico e il suo gusto è tipico e delicato. Stuzzicante e golosa, ha una storia secolare e, non a caso, è il salume più famoso della tradizione gastronomica Bolognese.
Operatori qualificati di grande professionalità hanno trasmesso, di generazione in generazione, la ricetta e la passione verso questo salume affermatosi nei secoli. Per questo, la Mortadella Bologna IGP può essere prodotta soltanto nelle zone dell’Italia centro-settentrionale dove il famoso salume si è diffuso nel corso dei secoli fino ai nostri giorni.

mortadella bologna igp