PATATA DI BOLOGNA DOP

| Posted by | Categories: DOP, EMILIA-ROMAGNA, ORTOFRUTTICOLI E CEREALI

mappa-italia-def-emilia-rom

 

 

DOP logo denominazione di origine protetta

La Patata di Bologna entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione DOP ( denominazione di origine protetta ) che è stata rilasciata il 19 marzo 2010.
Essendo un prodotto DOP la certificazione prevede che l’intero processo produttivo debba essere effettuato nella regione Emilia Romagna.
La Patata di Bologna DOP è una varietà di patata coltivata principalmente nella zona di Bologna, in particolare l’area è compresa tra i fiumi Sillaro e Reno. Attualmente la produzione si ottiene dalla varietà Primura.
Questa varietà si è imposta, da oltre 30 anni, nella provincia di Bologna, per le qualità organolettiche e l’idoneità di utilizzo, che ha, per tutti gli usi.
La Patata di Bologna DOP ha una forma ovale-allungata regolare, una polpa consistente e di colore tendenzialmente giallo paglierino e la buccia liscia di tonalità chiara.

PATATA DI BOLOGNA DOP FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *