MELANZANA ROSSA DI ROTONDA DOP

| Posted by | Categories: BASILICATA, DOP, ORTOFRUTTICOLI E CEREALI


mappa-italia-def-basilicata

 

DOP logo denominazione di origine protetta

La Melanzana Rossa di Rotonda entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione DOP ( denominazione di origine protetta ) che è stata rilasciata il 16 luglio 2010.
Essendo un prodotto DOP la certificazione prevede che l’intero processo produttivo debba essere effettuato nella regione Basilicata.
L’area di produzione della Melanzana Rossa di Rotonda DOP è composta da 4 comuni della Provincia di Potenza, situati nella zona del Parco Nazionale del Pollino: Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Rotonda e Viggianello.
La Melanzana Rossa di Rotonda DOP si distingue dalle altre varietà di melanzana non solo per il suo particolare aspetto, che l’avvicina di più a un pomodoro, ma soprattutto per il basso contenuto di acido clorogenico, responsabile dell’imbrunimento del frutto, questo fa sì che anche dopo il taglio la melanzana non diventi scura.
Il suo colore all’inizio della maturazione è verde-arancio chiaro con tenui sfumature verdognole, successivamente è arancione vivo tendente al rosso.
La polpa ha una consistenza carnosa che non annerisce dopo il taglio. Ha un profumo intenso fruttato, ricorda il fico d’India e al palato il sapore è piccante con un gradevole finale amarognolo.
La Melanzana Rossa di Rotonda DOP può essere immessa sul mercato come prodotto fresco in confezioni da massimo 1 Kg in retine di plastica riciclabile, cartone, o altro materiale riciclabile, con etichetta che riporta la denominazione DOP, il nome e l’indirizzo dell’azienda produttrice e confezionatrice, il logo del prodotto e la quantità del prodotto.

MELANZANA ROSSA DI ROTONDA DOP FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *