ARANCIA DI RIBERA DOP

| Posted by | Categories: DOP, ORTOFRUTTICOLI E CEREALI, SICILIA

mappa-italia-def-sicilia

 

 

DOP logo denominazione di origine protetta

L’Arancia di Ribera entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione DOP ( denominazione di origine protetta ) che è stata rilasciata il 4 febbraio 2011.
Essendo un prodotto DOP la certificazione prevede che l’intero processo produttivo debba essere effettuato nella regione Sicilia.
Originaria di Ribera, la coltivazione dell’Arancia di Ribera DOP (Riberella) si estende nei territori di 14 comuni della provincia di Agrigento. La sua produzione inizia nella prima decade di novembre con la varietà Navelina e prosegue, da dicembre fino a fine maggio, con la varietà Brasiliano e Washington Navel.
L’Arancia di Ribera, dal gusto gradevolissimo, è a polpa bionda e senza semi. Contiene vitamina A, B1, B2, vitamina C, sali minerali e zuccheri. Possiede componenti nutrizionali ben equilibrati, di pronta assimilazione e di facile digeribilità. Basta una sola arancia per soddisfare il fabbisogno quotidiano di vitamina C che è antiossidante e contribuisce al potenziamento del sistema immunitario. Può essere consumata allo stato fresco come frutta o spremuta. Indicato l’impiego in cucina nella preparazione di aperitivi, digestivi, nei primi e secondi piatti. Ottime le insalate di arance, i dolci e i dessert. Va benissimo consumata anche la sera per la sua elevata digeribilità.
Brasiliano e Washington Navel DOP
Ambedue appartengono al gruppo delle arance bionde ombelicate, per il caratteristico ombelico nell’estremità inferiore che la caratterizzano ed identificano in tutto il mondo come arancia di qualità ottima come frutta e spremuta. I frutti, di forma sferica, colore arancio e pezzatura media grossa, hanno la polpa fine e soda, di straordinaria qualità e senza semi.
Navelina DOP
Anch’essa è una varietà bionda ombelicata, ma con ombelico meno pronunciato della Washington. Si differenzia sostanzialmente per la sua precocità che consente di anticipare la commercializzazione ai primi di novembre. Si adatta alla coltivazione nei diversi ambienti. I frutti, di forma sferica, hanno un colore arancio molto intenso ed una pezzatura media grossa. La polpa, senza semi, risulta con grana media e soda e più dolce del Washinton.

ARANCIA DI RIBERA DOP FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *