STELVIO DOP

| Posted by | Categories: DOP, FORMAGGI, TRENTINO ALTO ADIGE

mappa-italia-def-trentino
DOP logo denominazione di origine protetta

 

Lo Stelvio entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione DOP ( denominazione di origine protetta ) che è stata rilasciata il 16 febbraio 2007.
Essendo un prodotto DOP la certificazione prevede che l’intero processo produttivo debba essere effettuato nella regione Trentino Alto Adige.
Gli elementi che comprovano l’origine del formaggio Stelvio DOP sono costituiti da precisi riferimenti storici che attestano la tradizione casearia, l’origine e il legame di questa realtà produttiva con il territorio delimitato dal disciplinare. La produzione del formaggio Stelvio DOP storicamente è identificabile a partire dal 1914, dove in alcuni documenti del caseificio di Stilf (Stelvio) si parla della produzione di questo formaggio.
La crosta è di colore giallo-arancione-marrone, trattata con batterio rosso della morchia del formaggio, ha leggere tracce di muffa di latte. La pasta è bianca tendente al giallo, la struttura compatta con irregolare occhiatura a fori di media grandezza. Il sapore risulta aromatico, intenso e convincente. La sua stagionatura deve essere minimo di 62 giorni.
In merito alla produzione di formaggio l’utilizzo della tipica microflora autoctona consente una fase di maturazione tipica che va a caratterizzare in modo univoco il prodotto finito. Durante la maturazione il formaggio è trattato almeno 2 volte alla settimana con questa tipica microflora autoctona. La composizione di questa cultura mista è unica ed esclusiva e viene prodotta in caseificio seguendo una procedura definita e particolare.
La forma finita pesa intorno agli 8-10 kg.

STELVIO DOP FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *