RAGUSANO DOP

| Posted by | Categories: DOP, FORMAGGI, SICILIA

mappa-italia-def-sicilia

 

 

DOP logo denominazione di origine protetta

Il Ragusano entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione DOP ( denominazione di origine protetta ) che è stata rilasciata il 2 luglio 1996.
Essendo un prodotto DOP la certificazione prevede che l’intero processo produttivo debba essere effettuato nella regione Sicilia.
Il Ragusano DOP, è prodotto con latte di bovine, la cui alimentazione è costituita da essenze spontanee ed erbai dell’altopiano Ibleo, eventualmente affienati. Il latte di una o più mungiture, coagulato a 34°C, sfrutta lo sviluppo spontaneo della microflora casearia.
La lavorazione è di tipo tradizionale con utensili in legno.
La salatura, in salamoia satura, non deve comportare un contenuto di sale superiore al 6%.
La stagionatura avviene in ambienti freschi con pareti geologicamente naturali tali da garantire 14-16°C e 80-90% di umidità.
Le forme vengono legate a coppia con sottili funi ed appese a cavallo di travi di legno; può protrarsi anche oltre 12 mesi.
Il peso varia da 10 a 16 kg.
La crosta è liscia, sottile e compatta di colore giallo dorato o paglierino tendente al marrone con il protrarsi della stagionatura; anche cappata con olio di oliva.
La pasta è bianca tendente al giallo paglierino e compatta.
E’un formaggio gradevole, dolce e poco piccante nei primi mesi di stagionatura, tendente al piccante a stagionatura avanzata.
Viene prodotto nell’intero territorio della provincia di Ragusa e nei Comuni di Noto, Palazzolo Acreide e Rosolini in provincia di Siracusa.

RAGUSANO DOP FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *