PIAVE DOP

| Posted by | Categories: DOP, FORMAGGI, VENETO

mappa-italia-def-veneto

 

 

DOP logo denominazione di origine protetta

Il Piave entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione DOP ( denominazione di origine protetta ) che è stata rilasciata il 22 maggio 2010.
Essendo un prodotto DOP la certificazione prevede che l’intero processo produttivo debba essere effettuato nella regione Veneto.
La provincia di Belluno, zona di origine del formaggio Piave DOP, è la parte più settentrionale del Veneto, incuneata tra il Trentino Alto Adige a Nord Ovest ed il Friuli Venezia Giulia ad Est.
Il Bellunese rappresenta, anche per il carattere della gente, il tipico ambiente alpino, orgoglioso delle proprie tradizioni tramandate nel tempo attraverso l’esperienza e la narrazione orale.
Il Piave DOP è un formaggio che richiama le tradizioni della montagna bellunese: nato dall’esperienza dei “casari” locali esso tramanda di generazione in generazione la ricchezza di sapore e di cultura di un territorio ricco di tradizione e di storia.
Si tratta di un formaggio a pasta cotta, duro, proposto in cinque stagionature:

Piave Fresco DOP (20/60 giorni)
Piave Mezzano DOP (61/180 giorni)
Piave Vecchio DOP (>180 giorni)
Piave Vecchio Selezione Oro DOP (>12 mesi)
Piave Vecchio Riserva DOP (oltre 18 mesi)

Il latte utilizzato per la produzione del Piave DOP proviene esclusivamente dalla provincia di Belluno e viene prodotto, almeno per l’80%, da razze bovine tipiche della zona di produzione: la Bruna italiana, la Pezzata Rossa italiana e la Frisona italiana.

PIAVE DOP FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *