PANE DI ALTAMURA DOP

| Posted by | Categories: DOP, PRODOTTI DI PANETTERIA E PASTICCERIA, PUGLIA

Il Pane di Altamura entra a far parte dell’elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione DOP ( denominazione di origine protetta ) che è stata rilasciata il 19 luglio 2003.
Essendo un prodotto DOP la certificazione prevede che l’intero processo produttivo debba essere effettuato nella regione Puglia.
E’ prodotto solo all’interno della zona d’origine con grano raccolto esclusivamente nella zona d’origine. Ogni forma è garantita dal Consorzio di Tutela. Così, al momento della scelta siete certi che il Pane di Altamura DOP è una deliziosa genuinità.
Il vero Pane di Altamura DOP è un prodotto di panetteria ottenuto dal rimacinato di semola di grano duro, ricavato dalla macinazione di grani duri.
Il prodotto si ottiene secondo l’antico sistema di lavorazione che prevede l’uso di lievito madre o pasta acida, sale marino e acqua.
La pagnotta deve avere un peso non inferiore a 0,5 Kg. La crosta deve possedere uno spessore non inferiore a 3 mm.; la mollica, di colore giallo paglierino, presenta una omogenea alveolazione; l’umidità non deve superare il 33 %.
L’area geografica delimitata dove sono prodotti i grani impiegati e le semole rimacinate comprende i territori dei Comuni di Altamura, Gravina di Puglia, Poggiorsini, Spinazzola e Minervino Murge, in provincia di Bari. La zona di produzione del Pane di Altamura DOP coincide con il territorio dove nel corso dei secoli si è consolidata l’elaborazione del prodotto originatosi, nel 1500, nel Comune di Altamura, in provincia di Bari.

PANE DI ALTAMURA DOP FOTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *